Cuggiono

La nuova Radiologia

Esami più rapidi, più accurati, in un contesto più accogliente. L’Ospedale di Cuggiono, a partire da questa settimana, può vantare un nuovo importante servizio per tutto il territorio: il nuovo reparto di Radiologia. Collocato al piano terra, dietro il CUP, occupa una superficie di circa 1.000 metri quadri per un investimento economico di circa 2 milioni di euro (1.600.000 euro per i lavori murari; 333.000 euro per la nuova Tac; 200.000 euro per il trasferimento di apparecchiature ed il completamento dell’area).

L'Albero di don Carlo

“C'erano una volta tre alberi, che crescevano l'uno accanto all'altro nel bosco...”. Inizia così l'omelia di don Carlo Venturin, nella Santa Messa di domenica 11 ottobre, nella solennità della Madonna del Rosario. Con la fiaba di tre alberi e la storia dei desideri e delle speranze di ciò che sarebbero voluti diventare da grandi. In particolare si sofferma sul primo di questi alberi, che sogna: “quando sarò grande, vorrei essere uno scrigno, finemente intagliato, per contenere oro, argento e gemme preziose”.

Sydney premia Tamburello

Non è certo nuovo ad importanti riconoscimenti in campo letterario, ma questo ‘dai confini del mondo’ forse è proprio inaspettato. L’ormai noto scrittore Mario Tamburello ha infatti recentemente ottenuto l’ ‘International Literary in italian Competition 2015’ indetto dal Consolato Generale d’Italia di Sydney. “Un premio prestigioso che mi riempie di soddisfazione - ci racconta - e che mi lusinga. La Giuria Internazionale, ha riconosciuto alla mia lirica ‘Self Control’ inedita il primo premio assoluto per la sezione poesia”.

StraCuggiono 2015

Tra gli appuntamenti più caratteristi della festa dell'oratorio cuggionese, da qualche anno a questa parte, è sicuramente la 'StraCuggiono'. All'appuntamento di quest'anno, ancora una volta, numerosissime famiglie, bambini e ragazzi hanno deciso di prendere parte all'iniziativa che percorre le vie del paese e della frazione di Castalletto per vivere qualche momento in amicizia ed allegria.

E...state in Expo

E' l'anno dell'Expo... il mondo è qui dietro l'angolo... e allora... anche noi gruppo Adolescenti non potevamo perdere l'occasione di girare il mondo a due passi da Milano! Così, venerdì 31 agosto, un bel gruppo di ragazzi e ragazze di Cuggiono e Castelletto, accompagnati dagli educatori Marianna e Vittorio, hanno deciso di scoprire l'Esposizione Universale.

12^ Campionato di Alani

Domenica 30 agosto la Villa Annoni di Cuggiono è tornata ad essere 'invasa' da cani Alani di diverse razze (Alano Arlecchino, Nero, Blu, Fulvo e Tigrato). A portarli nella cittadina castanese è stata la Società Italiana Alani che ha voluto svolgere qui il suo 12° campionato interclub per la particolare e vasta location che il parco di Villa Annoni è in grado di offrire. Un evento, che segue quello dello scorso anno, capace di riscuotere grande curiosità ed apprezzamento. A vincere la rassegna di quest'anno uno splendido alano nero del Presidente Danilo Dozio.

La vendemmia del Baragioeu

Tempo di vendemmia. Nell'immaginario collettivo, e anche nell'arte del passato, il mese di settembre viene associato alla raccolta dell'uva. Con un'estate così bella e calda la vendemmia a Cuggiono è stata anticipata a sabato 29 agosto, per la raccolta di uve destinate alla produzione del vino 'baragioeu' tanto caro alla tradizione cuggionese. E' un vino che risale al passato agricolo di Cuggiono, quando i contadini lo producevano mescolando l'uva clinto con quella americana. Lo strano nome deriva da 'baraggia': terreno argilloso.

Gemellaggio... per l'Expo

Cuggiono, con Castelletto, Casate e Bernate sono alcuni dei paesi che hanno aderito al progetto della Pastorale Giovanile della Diocesi che ha chiesto a diverse parrocchie di ospitare i giovani che durante l'estate arrivano nelle nostre zone per visitare Expo 2015. Si preparano così a ospitare, dal 27 al 30 agosto, 20 giovani (9 ragazzi e 11 ragazze) della diocesi di Sora Cassino (Frosinone) accompagnati dal loro sacerdote don Tomas.

Da Milano ai nostri ristoranti

Che alberghi e ‘bed & breakfast’ avessero avuto risultati positivi con Expo lo si era capito già dalle prenotazioni dei mesi scorsi. Ora arriva la certezza che qualcosa si muove anche tra i ristoranti. Locali apprezzati come l’Oro del Ticino e la Pirogue di Cuggiono, per esempio, nei prossimi mesi ospiteranno diverse delegazioni dei Paesi scandinavi in visita a Milano.

A Yogi Berra le chiavi di Cuggiono

Tutto cominciò negli anni venti quando la prima generazione di italiani nata e cresciuta nel quartiere The Hill di St. Louis a prevalenza italiano, composto in maggioranza da lombardi e siciliani, riuscì a mantenere la propria identità e a diventare americana attraverso lo sport. Da Cuggiono, allora Capoluogo di Mandamento, una delle circoscrizioni amministrative che componevano le province del Regno d’Italia, partirono tantissimi giovani in cerca di fortuna.

Pagine