Cuggiono

Giornata dell'Infermiere 2016

Il 12 maggio 2016 mattina si terrà un Convegno rivolto agli Infermieri presso la Famiglia Legnanese a Legnano, dal titolo “Storie di continuità assistenziale: luoghi diversi, unico processo”. Il tema scelto quest’anno, affrontato attraverso il racconto di “storie” emblematiche e rappresentative, è la continuità assistenziale come processo dove, individuati i bisogni della persona, viene prestata assistenza continuativa da un livello di cura ad un altro sia esso domicilio, ospedale o altra realtà.

Arianna... a 'lezione' dagli chef

Un sogno... portato avanti con caparbietà, coraggio e grande intraprendenza. “Ho iniziato il mio percorso ad Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Colorno (PR), il 1° settembre con l’iscrizione al corso tecniche di base di cucina italiana approfondendo cura e rispetto nel trattare le materie prime, ortaggi, pesce e carne. Un esame, sia pratico che teorico, ha gratificato il mio impegno con l’ammissione al corso superiore di cucina italiana.

Una semplice ‘APP’ per scoprire ‘Il Parco del Ticino’

Da pochi giorni è scaricabile la nuova versione della App per Android e Ios de ‘Il germoglio del Ticino’, completamente riprogettata per renderla compatibile con un maggior numero di dispositivi attualmente presenti sul mercato e per facilitarne l’utilizzo e la fruibilità da parte degli utenti. La App è organizzata in sezioni, così da renderla coerente con il portale ‘Il germoglio del Ticino’ ma non per questo per duplicarne i contenuti.

Qualità e tradizioni in... tavola

Quando le tradizioni culinarie si incontrano e si fondono con armonia, nascono occasioni di degustazione sempre piacevoli e nuove. Benvenuti a L’Oro del Ticino di Cuggiono nella centralissima piazza San Giorgio. La piccola entrata, tipica dei palazzi d’epoca, nasconde un interno ampio, luminoso, accogliente. I soffitti alti con le travi a vista, le pareti originali che affiorano a tratti dall’intonaco, i finestroni, le grandi immagini fotografiche, raccontano di un locale che ha radici antiche, settecentesche.

La nuova Chiesa ortodossa

Vi era emozione, fra il sindaco Flavio Polloni, il Corpo Bandistico Santa Cecilia, il parroco don Angelo Sgobbi, ma soprattutto tra i molti cittadini. La comunità di Cuggiono ha idealmente passato il ‘testimone’ della chiesetta del vecchio oratorio di via Cavour alla Diocesi Ortodossa Rumena d’Italia. Se esternamente il tempo sembra immutabile come i ricordi, basta superare il portale di ingresso per essere proiettati nella spiritualità orientale. Icone all’ingresso, un grosso fondale prima dell’altare, candele nella cenere.

Il nostro territorio è sempre più ‘cardioprotetto’.

Il malore improvviso, il cuore che smette di battere, i primi soccorsi, il trasferimento d’urgenza in ospedale e poi solo lacrime, dolore e disperazione e quella domanda che risuona ora dopo ora, minuto dopo minuto, nelle nostre teste: “Che cosa avremmo potuto fare?”. “Saremmo riusciti a salvarlo se solo ci fosse stato un defibrillatore?”. Ogni secondo, ogni istante, alla fine, è prezioso e fondamentale. Il nostro territorio, pertanto, ora è sempre più cardioprotetto.

La Patronale di Castelletto

Nonostante il tempo abbia parzialmente rovinato la festa, gli appuntamenti della patronale di Castelletto. Un’intera comunità, ancora una volta, si è stretta per celebrare questa tradizione che si rinnova di anno in anno. Tra gli appuntamenti più suggestivi, la processione serale lungo il Naviglio ‘aux flambeaux’. Il momento di preghiera si è svolto con il percorso a piedi, con partenza dalla chiesa alle ore 20.30, per giungere alla ‘Cascina Sapuina’, sulla cui facciata vi è un antico affresco con l’immagine della Madonna.

Cosa FAI il 19 e 20 marzo?

Perchè andare lontano quando vi sono bellezze e luoghi ricchi di storia vicino a casa? Se lo scorso anno il ‘FAI’ (Fondo Ambientale Italiano) aveva permesso di riscoprire molti luoghi del territorio di Turbigo, quest’anno ci sarà l’opportunità di scoprire Villa Annoni ed altri luoghi storici cuggionesi. L’iniziativa, frutto dell’impegno dell’amministrazione, si inseriesce in un più ampio progetto di valorizzazione della storica dimora e del parco, tra cui l’essere la ‘location’ delle riprese di ‘Bake-Off Italia’.

Si potenzia l'acquedotto

Una dorsale per interconnettere due acquedotti comunali e migliorare il servizio: è questo lo scopo dei lavori del Gruppo CAP in corso a Buscate e Cuggiono. Un investimento importante, circa 1 milione di euro a quadro economico, per potenziare le reti idriche dei due i comuni dell’Ovest Milanese: l’intervento avvantaggerà entrambi i comuni, in quanto garantirà la continuità del servizio idrico anche in caso di eventuali malfunzionamenti.

Pagine