Cuggiono

L'ultima notte dell'Andrea Doria...

Sessantadue anni fa, alle 11 di sera del 25 luglio 1956, il transatlantico Stockholm, diretto verso il Nord Europa, entrò in collisione con l’Andrea Doria, orgoglio della marineria italiana, ormai vicino al porto di New York con 1706 persone a bordo fra equipaggio e passeggeri. Il transatlantico italiano si piegò su un fianco; affonderà undici ore più tardi. Nell’impatto persero la vita 46 persone dell’Andrea Doria, 5 della nave svedese.

Il giro del mondo di Marco

Dodici mesi, oltre 35.000 chilometri, una storia meravigliosa da raccontare. L'avventura di Marco Invernizzi è piena di anedotti e spunti da testimoniare. E lo farà questa sera.
Sì, perchè con la ripresa dell'iniziativa del gruppo Artistico Occhio di Cuggiono 'Fotografar Viaggiando', sarà proprio Marco il primo testimone di un'esperienza unica. L'iniziativa, con il patrocinio del Comune di Cuggiono, si svolgerà alle ore 21 di venerdì 7 ottobre presso la Sala Consiliare comunale.

Ultime finiture ai parcheggi

Dopo anni di attesa, i primi interventi sono iniziati a fine giugno 2015, ora, per il completamento dell'area di Palazzo Kuster manca davvero pochissimo. Già a novembre 2015 l’area pedonale era completata: una piazza interamente coperta da pietre colorate di quarzo, provenienti dalla cava di Gontero di Cuneo, che danno un effetto movimentato. Inoltre, lo spazio è stato arricchito da panchine, alberi e la targa di ingresso del vecchio asilo. Con lavori che hanno richiesto più tempo del previsto, invece, si va ora verso la conclusione anche dell'area parcheggio da circa 40 posti.

Gruppo Solidarietà Africa

Ebola, malaria, AIDS,... il lavoro del dottor Giampaolo Viganò non si ferma al ‘territorio’. Anzi. La sua competenza verso la cura delle malattie infettive e la sua capacità di coinvolgere colleghi e conoscenti lo ha portato, dal 1981 in poi, ad attivarsi in prima persona per la cura delle popolazioni povere dell’Africa, spingendo tanti operatori (anche dagli Ospedali di zona) a provare l’esperienza di aiuto e missione.

Il divertimento è 'Perdiqua'

L'estate è ormai alle porte... e se bambini e ragazzi contano i giorni per l'ultima campanella, il sentiero per il divertimento è indicato... 'Perdiqua'! Sì, perchè il tema del nuovo oratorio estivo, vero momento di crescita, gioco e formazione è proprio l'indicazione di un percorso, un sentiero di vita e divertimento, che coinvolgerà tutti i nostri paesi e quasi mezzo milione di ragazzi in tutta la Diocesi.

Lezioni di Tai Chi

Lo scorso weekend a Milano, presso Parco Sempione, si è svolto l’annuale appuntamento con il Tai Chi Day (evento svolto in più di sesanta stati al mondo l’ultimo sabato di aprile), che ha permesso ai curiosi presenti nel parco di avvicinarsi alla disciplina marziale.

A 'scuola' di sicurezza

Imparare le regole basilari del codice della strada, insegnare il rispetto delle persone, sapersi muovere in sicurezza. Come avviene ormai da alcuni anni, grazie alla collaborazione tra Amministrazione comunale e Comando dei Vigili Urbani, l’ausiliare al traffico Gaetano (Tino) Puricelli torna ‘tra i banchi’ per insegnare. Anni fa guidava e accompagnava i bambini con il pulmino... ora è lui a spiegare alle giovani generazioni i rischi ed il rispetto e come muoversi in paese.

#GiubileoRagazzi a Roma: 7000 gli 'ambrosiani'

Una testimonianza forte e concreta: “La carta di identità del cristiano è l’Amore, non dimenticatelo mai! Non accontentatevi di chi vi distrae dalla vera ricchezza, che siete voi, dicendovi che la vita è bella solo se si hanno molte cose”. In una tre giorni davvero ricca di iniziative, incontri, testimonianze, feste e celebrazioni si è svolto a Roma il ‘Giubileo dei Ragazzi’, un appuntamento per tutti i ragazzi di terza media e dei primi tre anni delle superiori a cui, anche dalla nostra Diocesi, in molti non hanno voluto mancare.

Giornata dell'Infermiere 2016

Il 12 maggio 2016 mattina si terrà un Convegno rivolto agli Infermieri presso la Famiglia Legnanese a Legnano, dal titolo “Storie di continuità assistenziale: luoghi diversi, unico processo”. Il tema scelto quest’anno, affrontato attraverso il racconto di “storie” emblematiche e rappresentative, è la continuità assistenziale come processo dove, individuati i bisogni della persona, viene prestata assistenza continuativa da un livello di cura ad un altro sia esso domicilio, ospedale o altra realtà.

Arianna... a 'lezione' dagli chef

Un sogno... portato avanti con caparbietà, coraggio e grande intraprendenza. “Ho iniziato il mio percorso ad Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Colorno (PR), il 1° settembre con l’iscrizione al corso tecniche di base di cucina italiana approfondendo cura e rispetto nel trattare le materie prime, ortaggi, pesce e carne. Un esame, sia pratico che teorico, ha gratificato il mio impegno con l’ammissione al corso superiore di cucina italiana.

Pagine