Milano

Tutti gli articoli Milano

EXPerience diventa MIND

Il Parco della Scienza, del Sapere e dell’Innovazione prende nome: si chiamerà MIND (Milano Innovation District) che identificherà tutta l’area che ha ospitato l’esposizione universale del 2015. Il nome e il logo sono stati scelti da Arexpo, in accordo con Lendlease, la società che ha vinto la gara per la concessione per 99 anni in diritto di superficie di una parte dell’area.

Inclusione, condivisione: il nuovo design

Gunto alla 57a edizione, il Salone Internazionale del Mobile, di Milano, è l’appuntamento più atteso nel mondo del design e dell’arredo, protagonista della scena milanese dal 17 al 22 aprile, che tornerà con un carnet ricco di eventi. Le stime degli anni precedenti registrano oltre 300.000 visitatori provenienti da oltre 165 paesi, arrivati per ammirare i quasi 2.000 espositori su un’area espositiva superiore ai 200.000 mq.

La grande musica ad EXPerience

EXPerience Milano è il parco sorto nell’area di Expo 2015 che la società Arexpo ha inaugurato a soli 6 mesi dalla conclusione dell’Esposizione Universale. Le punte di diamante del parco sono l’Albero della Vita che ancora oggi affascina con i suoi spettacoli migliaia di visitatori e l’Open Air Theatre, il teatro riempito da famosi cantanti, orchestre e deejay e che accoglie sino a 17.000 persone.

Venditti gratis in Expo

Per chiudere in bellezza la stagione estiva di Experience - che dal 27 maggio 2016 ha ospitato concerti, eventi e spettacoli - si esibiranno due grandi star: Antonello Venditti sabato 8 ottobre porterà i suoi straordinari successi sul palco dell’Open Air Theatre, il 15 ottobre sarà la volta di Gianna Nannini e delle sue indimenticabili canzoni. L’entrata libera è possibile sino a esaurimento dei posti disponibili e i concerti avranno inizio alle 20.30. Alle 17.00 nei giorni di ciascun concerto saranno distribuiti dei braccialetti indispensabili per partecipare alla coinvolgente iniziativa.

Habitat Scenari Possibili

Habitat Scenari Possibili, rassegna di arti performative torna con la sua II edizione dal 10 settembre al 2 ottobre  2016 in 7 luoghi naturali lungo il Naviglio Martesana.
L’iniziativa, organizzata da ILINXARIUM Residenza artistica e curata da Nicolas Ceruti è promossa da Regione Lombardia e inserita nell'ambito di ECOISMI, manifestazione internazionale di arte contempo-ranea site-specific che si interroga sul rapporto tra arte, uomo e natura.

Behemoth, un film per gli ultimi

Presso Spazio Oberdan Milano dall’1 al 7 settembre 2016 Fondazione Cineteca Italiana presenta BEHEMOTH del regista cinese Liang Zhao, un’opera straordinaria osannata dalla critica al Festival del Cinema di Venezia del 2015.

La vita di tutti i giorni di una comunità mongola si trasforma in un viaggio dantesco. Un documentario che offre uno spaccato della società contemporanea e dello sviluppo economico cinese e, al tempo stesso, una tragedia dell’assurdo e un monito all’imprudenza umana.

Expo riapre tra musica e sport

Leggende del calcio e miti della musica sullo stesso palco (assieme) per aiutare i più deboli. Se è vero, come dice quel vecchio detto, che “la prima volta non si scorda mai”… beh allora questa serata, solo dalla presentazione, è già qualcosa che rimarrà davvero nella storia. Pronti a vivere un’esperienza unica e irripetibile, dove le emozioni, la solidarietà e la condivisione la faranno da padroni.

Dopo la cerimonia ad un anno dall'inaugurazione, si preparano le iniziative e gli spettacoli per i visitatori

“Sono state oltre 600 le proposte arrivate al concorso di Regione Lombardia per dare un nuovo nome all’area Expo e abbiamo scelto i migliori, con alcune menzioni”. Cosi’ l’assessore al Post Expo e Citta’ metropolitana Francesca Brianza, durante la cerimonia di riapertura del sito che ha ospitato l’Esposizione universale, ha voluto commentare i nomi proposti.

L'area Expo alla ricerca di un nuovo 'nome'

Sono emozionati gli occhi del giovane Alessio Azzali, 23enne di Vimodrone, in provincia di Milano, mentre domenica 1 maggio assiste, a un anno dall’inaugurazione di Expo, al concerto evento dell’orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala, mentre sullo sfondo svetta, maestoso, l’Albero della Vita. Sua infatti l’idea, tra le dieci selezionate, delle centinaia di proposte pervenute con il concorso di Regione Lombardia ‘Dai un nome all’ex area Expo’.

'Nel respiro del vento..'

Nel respiro del vento una foglia”... poesia ed immagini, per riflettere. Il libro illustrato scritto dalla dottoressa Cinzia Chiesa (psicologa, psicoterapeuta) insieme alla dottoressa Lorena Vergani (Responsabile del Servizio di Psicologia Clinica del Dipartimento di Salute Mentale - ASST Ovest Milanese) è stato presentato negli scorsi giorni a Legnano.

Pagine